Newsletter

Contattaci

Numero Servizio clienti

Telefono:340-7502901 - 095-271976 - Orari Servizio clienti ed ordini telefonici Lun-Ven 09:00-12:30 --- 16:00-19:00 --- Contatto Mail --- Lun-Dom 9:00-19:00

Contatta il nostro servizio clienti

PayPal

PASTIGLIE TRICLORO AQUAVANT 5Kg Vedi a schermo intero

TRICLORO PISCINA AQUAVANT 5Kg

PASTIGLIE TRICLORO AQUAVANT - CTX 5KG

Maggiori dettagli

Disponibilità: Questo prodotto non è più disponibile


Avvisami quando disponibile

27,60 €

PASTIGLIE TRICLORO 90 % DA 200 gr AQUAVANT

Composto organico a lenta dissoluzione, altamente stabilizzato, per l’igienizzazione ed il mantenimento dell’acqua cristallina ed igienicamente pura.

PROPRIETÀ

  • Aspetto………………………….   Solido in pastiglie da 200 g.
  • Colore……………………………   Bianco
  • Contenuto in cloro utile……..   90 %
  • pH (1%)………………………….   2 – 3
  • Umidità………………………….   0,30 %
  • Solubilità………………………..   1,2 g/100 ml

COMPOSIZIONE

  •  Ingredienti Attivi (per 1.000 g.):
  •   Tricloro – 1,3,5, – Triazinetrione Cl3(NCO)3 …………………………………………………………    955 g.

DOSAGGIO

  •  Trattamento Iniziale: Aggiungere 15 g. di Dicloro Granulare 56%  per ogni m3 d’acqua. Trascorse 2 ore, regolare il pH dell’acqua tra 7,2 e 7,6.
  • Trattamento di Mantenimento: Con il pH dell’acqua corretto, il trattamento di mantenimento si può        effettuare in due modi differenti:
  • A) Collocare nei cesti degli skimmers 1 pastiglia di TRICLORO  per ogni 15 m3 d’acqua ogni 7 giorni.
  • B) In quelle installazioni in cui si utilizzi un dosatore, riempire quest’ultimo di pastiglie di TRICLORO e quindi farvi circolare acqua.
  • Questi dosaggi hanno un carattere orientativo e possono essere modificati in funzione delle caratteristiche proprie di ogni piscina, della climatologia, ecc.
  • Il Trattamento Iniziale (Superclorazione) si dovrà ripetere ogni qualvolta si nota una mancanza di trasparenza dell’acqua.

MODO DI IMPIEGO

  • Introdurre la dose necessaria di TRICLORO all’interno di uno skimmer o di un dosatore, mettendo quindi in funzione l’impianto di filtrazione in modo che il prodotto possa essere in questa maniera disciolto dalla circolazione dell’acqua attraverso lo skimmer o il dosatore.
  • E’ necessario inoltre che tutto il volume d’acqua della piscina venga riciclato almeno 1 volta al giorno, attraverso l’impianto di filtrazione.
  • La concentrazione di cloro residuo libero dovrà essere tra 0,5 e 1,2 mg/l, valore che si potrà misurare facilmente utilizzando un apposito analizzatore di cloro e di pH. Questo controllo dovrà essere effettuato almeno due volte al giorno.

CONSIGLI

  •  Mantenere il passaggio dell’acqua completamente aperto negli skimmers e nella presa di fondo durante il processo di filtrazione.
  • Mantenere i cesti degli skimmers puliti (foglie, carta, ecc.) per ottenere la corretta dissoluzione delle pa-stiglie.
  • Si deve evitare il contatto delle TRICLOROcon le superfici della vasca nelle piscine fabbricate con poliestere o vinile, dato che questo prodotto le decolora.
  • E’ consigliabile introdurre la nuova dose di TRICLORO quando le pastiglie che si trovano all’interno degli skimmers si sono ridotte al 10% del loro peso originale