Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso e, in taluni casi, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Utilizziamo sia cookies di prima parte che di terze parti. Se vuoi avere maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sui cookies clicca qui'   'Cookie Policy'. Cliccando sul pulsante 'OK' o procedendo nella navigazione di questo sito acconsenti all'uso dei cookies.

Ok

Newsletter

Contattaci

Numero Servizio clienti

Telefono:340-7502901 - 095-271976 - Orari Servizio clienti ed ordini telefonici Lun-Ven 09:00-12:30 --- 16:00-19:00 --- Contatto Mail --- Lun-Dom 9:00-19:00

Contatta il nostro servizio clienti
SPEDIZIONI SICURE E
TRACCIATE IN TUTTA
ITALIA IN 24/48H CON
 
        
 

TRACCIA LA SPEDIZIONE

_____________________

PAGAMENTI 
CON CARTA DI CREDITO
IN TUTTA SICUREZZA CON

PayPal

COME CONTROLLARE IL PH IN PISCINA Vedi a schermo intero

CONTROLLARE IL PH

COME REGOLARE IL PH IN PISCINA

Maggiori dettagli

 

Mantenere il ph corretto

il PH ha una speciale importanza nella manutenzione dell'acqua della piscina. il suo valore ideale è tra 7,2 e 7,6 Nell'acqua della piscina il ph non è facilmente stabile, poichè per il riscaldamento dell'acqua il suo valore aumenta, soprattutto nel caso di acque dure. Cio' si deve ocorreggere mediante l'aggiunta di riduttore di ph acido ph-minor.

Dato che per esperienza , le fluttuazioni del ph sono piu' intense all'inizio stagione, durante le prime settimane sarebbe raccomandabile controllare il ph della piscina ogni 1/2 giorni. Anche i prodotti di trattamento hanno la loro influenza sul ph. l'aggiunta di ipoclorito di sodio ne provoca un considerevole aumento.


Cosa succede se il ph e' troppo alto?

- Riduzione dell'efficacia del cloro

- odore di cloro dovuto al cloro combinato (clorammine)

- irritazione delle mucose

- eliminazione dello strato di acido di protezione naturale della pelle

- nessun effetto di flocculazione

precipitazione di calcio


Cosa succede se il ph e' troppo basso?

Un ph basso si ha in modo poco frequente. Se il ph e' inferiore a 7,0 si produce corrosione nelle parti metalliche ed iniziano ad essere attaccate le guarnizioni degli impianti, viene inibita laflocculazione, si corregge con un granulato alcalino PH-PLUS


 

PH valore misurato Volume vasca  in m3 15 20 25 30 40 50 60 70 80 90 100
8,2 1,2 1,6 2 2,4 3,2 4 4,8 5,6 6,4 7,2 8
8,1 1,1 1,4 1,8 2,2 2,9 3,6 4,3 5 6,8 6,4 7,2
8 1 1,3 1,6 1,9 2,6 3,2 3,9 4,5 5,1 5,8 6,4
7,9 0,8 1,1 1,4 1,7 2,2 2,8 3,4 3,9 4,5 5 5,6
7,8 0,7 1 1,2 1,4 1,9 2,4 2,9 3,4 3,9 4,3 4,8
7,7 0,6 0,8 1 1,2 1,6 2 2,4 2,8 3,2 3,6 4
7,6 0,5 0,6 0,8 1 1,3 1,6 1,9 2,2 2,6 2,9 3,2
7,5 0,4 0,5 0,6 0,7 1 1,2 1,4 1,7 1,9 2,2 2,4


PER ALZARE IL PH

NELLA SEGUENTE TABELLA* LA QUANTITA' ( IN Kg PER m3 )  DI ACIDO PH+ (plus) DA METTERE IN VASCA  PER RAGGIUNGERE IL VALORE IDEALE

*Questi valori sono indicativi fate sempre riferimento alla scheda tecnica del prodotto che state utilizzando


PH valore misurato Volume vasca  in m3 15 20 25 30 40 50 60 70 80 90 100
6,3 1,1 1,4 1,8 2,2 2,9 3,6 4,3 5 5,8 6,5 7,2
6,4 1 1,3 1,6 1,9 2,6 3,2 3,9 4,5 5,1 5,8 6,4
6,5 0,8 1,1 1,4 1,7 2,2 2,8 3,4 3,9 4,5 5 5,6
6,6 0,7 1 1,2 1,4 1,9 2,4 2,9 3,4 3,9 4,3 4,8
6,7 0,6 0,8 1 1,2 1,6 2 2,4 2,8 3,2 3,6 4
6,8 0,5 0,6 0,8 1 1,3 1,6 1,9 2,2 2,6 2,9 3,2
6,9 0,4 0,5 0,6 0,7 1 1,2 1,4 1,7 1,9 2,2 2,4