Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso e, in taluni casi, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Utilizziamo sia cookies di prima parte che di terze parti. Se vuoi avere maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sui cookies clicca qui'   'Cookie Policy'. Cliccando sul pulsante 'OK' o procedendo nella navigazione di questo sito acconsenti all'uso dei cookies.

Ok

Newsletter

Contattaci

Numero Servizio clienti

Telefono:340-7502901 - 095-271976 - Orari Servizio clienti ed ordini telefonici Lun-Ven 09:00-12:30 --- 16:00-19:00 --- Contatto Mail --- Lun-Dom 9:00-19:00

Contatta il nostro servizio clienti
SPEDIZIONI SICURE E
TRACCIATE IN TUTTA
ITALIA IN 24/48H CON
 
        
 

TRACCIA LA SPEDIZIONE

_____________________

PAGAMENTI 
CON CARTA DI CREDITO
IN TUTTA SICUREZZA CON

PayPal

 


IL MANUALE BLU'
   (in aggiornamento)

 

CONSIGLI PER I PICCOLI PROBLEMI DELLA TUA PISCINA 

 

Per i problemi piu' importanti usa il nostro servizio FAST SERVICE

 Premessa: camaimpianti poolservice fornisce le seguenti indicazioni soltanto a titolo informativo, le operazioni in piscina con prodotti chimici vanno effettuate in modo consapevole meglio se da un tecnico specializzato, camaimpianti poolservice declina ogni responsabilita' delle azioni sotto indicate e' che rimane strettamente a carico dell'utente che legge.

 

Cosa fare se...

 

L'ACQUA E' TORBIDA

Dopo aver controllato che i parametri base siano ok cloro e ph in regola, Controllate l'efficienza dell'impianto di filtrazione ed eventualmente aiutate il filtro con un flocculante che vi permettera' di fare aggregare le particelle in sospensione che generano la torbidita' in modo tale che il filtro possa meglio trattenerle, durante l'utilizzo di flocculanti tenete d'occhio la pressione del filtro ed in caso effettuate controlavaggi, se il problema persiste fate controllare il filtro da un tecnico probabilmente bisognera' cambiare l'elemento filtrante.

wikihow: Acqua-Torbida-in-una-Piscina


http://www.youtube.com/watch?v=S9Vw21G96r0

 

L'ACQUA E' VERDASTRA

Puo' essere causata da una carenza di disinfettante in acqua, spesso capita dopo repentini cambi di temperatura o forte afflusso in piscina, o semplicemente se capita di dimenticare di aggiungere il cloro... e in questi casi... una prima soluzione potrebbe essere, effettuare il trattamento d’urto con cloro, riportare il pH a valori compresi tra 7,2 e 7,6., lasciare i filtri in funzione per 24 ore controllare la spia filtro ed eventualmente procedere con piu' controlavaggi. 

 Se la situazione persiste non esitate a contattare un tecnico al piu' presto.

 

PRESENZA DI ALGHE

 E' la diretta conseguenza di quanto detto sopra per l'acqua verde, purtroppo si tratta ancora di carenza di disinfettanti, tenete d'occhio i valori del ph e del cloro e cercate per quanto possibile di tenerli nei livelli nominali cloro tra 0,6-1ppm e ph a 7.2-7.6 per intenderci la zona centrale del kit di misurazione spesso indicata con (ideal), una volta ristabiliti i valori potete aiutarvi con un buon alghicida e successivamente ad acqua ripristinata  per il mantenimento utilizzate con cautela e nelle giuste dosi  un'antialghe.

LE PARETI SONO SCIVOLOSE

Anche in questo caso si tratta di alghe procedi come quando l'acqua e' verdastra con un trattamento d'urto, attenzione pero' a controllare che i valori di ph e cl siano ritornati normali prima di fare il bagno.

 OCCHI E PELLE SI IRRITANO

Si irritano perchè i valori standard in vasca non sono nel range ideale ripristinate il valore di ph a 7.2-7.6 ed eventualmente per il cloro effettuate un trattamento d'urto per riportarlo ai valori normali.

C'E' TROPPO ODORE DI CLORO

 Il cloro e' rimasto in forma di clorammine perche' la sua percentuale in vasca non ha raggiunto la corretta concentrazione, in pratica dovete aumentare la presenza di cloro fino a raggiungere il punto di rottura in cui il cloro comincia a diventare attivo e quindi puo' svolgere il suo potere disinfettante, anche in questo caso sistemate il ph e fate un trattamento shock di cloro, prima di fare il bagno verificate che la percentuale di cloro libero sia scesa al di sotto di 1ppm (ideal)

 COSA E' IL TRATTAMENTO D'URTO

 IL trattamento d'urto e' un'azione che bisogna fare con molta attenzione e soprattutto quando si e' sicuri che nel periodo di trattamento nessuno abbia accesso alla piscina, si tratta di elevare la concentrazione del cloro ad un livello tale da potenziare la presenza di cloro libero e quindi di disinfettare il bacino eliminando tutti i batteri, bisogna aggiungere in vasca 10/20gr di cloro granulare per ogni mc di acqua, versate la dose di cloro in un secchio, aggiungete dell'acqua nel secchio per sciogliere il cloro e versatelo lungo il perimetro della piscina, preferibilmente la sera quando sono meno presenti i raggi uv che favoriscono la fotosintesi, lasciate lavorare il filtro tutta la notte, controllate che i valori di COSA E' IL TRATTAMENTO D'URTO cloro e ph siano ritornati normali prima di fare il bagno.

PREPARARSI PER L'INVERNO

partiamo da  questo interessante articolo  su wikihow:

 

http://it.wikihow.com/Chiudere-la-tua-Piscina-per-l'Inverno



Di seguito il link al manuale sulla sicurezza in piscina ispesl,

Ne consigliamo la lettura a tutti i proprietari di piscina.